San Massimo, servizio assegnato senza contratto: condannato il ragioniere