Sanità, troppe scelte dettate dal campanilismo