Caos Caracciolo, dito puntato sul trio Iorio-Frattura-Toma