In Fondazione umanità e competenza, «se mio marito vive è solo merito loro»