A Campobasso commercianti in agonia, «la soluzione? Riaprire il corso»