L’addio dell’Abruzzo a Fagnano, monito di Marsilio: rispettiamo i bravi manager anche in vita