Cercemaggiore, quote rosa nella giunta Mascia: via gli uomini, dentro le donne di famiglia