Sono rimasti in quindici i vecchietti ospitati alla Rsa di Venafro, per loro medici militari