Isernia, Giovanni Cimino di Roccamandolfi insignito del titolo di ”Ufficiale”