Regione: maggioranza compatta, ma Michele Marone deve andare via