Gabriele Cianfrani: “In principio vi era il Logos o il Nulla”?